Secondo l’Oroscopo del mattone’ del Corriere della Sera sarà un altro anno buono per acquistare un immobile.

Sarà ancora Milano la regina del mercato immobiliare nel 2020, mentre l`andamento nella Capitale e del resto d`Italia sarà sostanzialmente stabile. È questo il responso degli esperti del mercato immobiliare che consultati, all’inizio dell’anno, da L’Economia del Corriere della Sera hanno analizzato l’andamento del mercato. Quest’anno hanno partecipato all’ ‘Oroscopo del mattone’ 2020 due istituti di ricerca, Nomisma e Scenari immobiliari, le due Federazioni degli agenti immobiliari professionali Fiaip e Fimaa, i due maggiori network di agenzie immobiliari, Gabetti e Tecnocasa.

“Sul fronte degli investimenti, nelle grandi città – sottolinea Mario Condò de Satriano, Presidente Centro Studi Fiaip – c`è un vero e proprio boom di acquisti di case da destinare all`affitto breve e il fenomeno ad esempio a Napoli si sta accentuando”. Forse l`allarmismo di chi ritiene che questo tipo di business finirà per snaturare i centri storici è eccessivo, ma certo sta creando tensione sul mercato della locazione tradizionale.

Prezzi in crescita sicura a Milano e nelle altre grandi città sono previsti stabili o in leggero aumento. Ma a condizione che i tassi rimangano bassi.

E per chi cerca un buon rapporto qualità prezzo le periferie e anche i comuni di cintura meglio serviti potrebbero rappresentare una soluzione. Il trend del ritorno all’hinterland si è già intravisto nel 2019 e dovrebbe rafforzarsi quest’anno. E pensabile però che si tradurrà più in un aumento delle transazioni che in quello dei prezzi.